DOMANDE FREQUENTI

HO AVUTO UN INCIDENTE IN ITALIA CON UN VEICOLO IMMATRICOLATO ALL’ESTERO E HO RAGIONE.
COSA DEVO FARE PER ESSERE RISARCITO DEI DANNI?
Vedi sezione: Incidenti in italia con veicoli esteri

HO AVUTO UN INCIDENTE STRADALE ALL’ESTERO E HO RAGIONE.
COSA DEVO FARE PER ESSERE RISARCITO DEI DANNI?
Vedi sezione: Incidenti all’estero con veicoli italiani

LA MIA AUTO HA AVUTO UN INCIDENTE STRADALE CON UN VEICOLO IMMATRICOLATO ALL’ESTERO.
POSSO CHIEDERE IL RISARCIMENTO DIRETTO ALLA MIA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE?
No, perché la procedura di risarcimento diretto non può essere applicata quando nell’incidente uno dei veicoli coinvolti è immatricolato all’estero ( Articolo 149, comma 2, del Codice delle assicurazioni private).

LA MIA AUTO È IMMATRICOLATA IN UNO DEGLI STATI DELL’UNIONE EUROPEA E LA MIA ASSICURAZIONE È SCADUTA.
POSSO STIPULARE CON L’UCI UNA POLIZZA TEMPORANEA DI FRONTIERA?
L’UCI non è abilitato ad emettere polizze temporanee di frontiera per veicoli immatricolati in un altro stato dell’Unione Europea. Solo una Compagnia di assicurazione operante nel Paese in cui il veicolo è immatricolato può assicurarlo.

UN VEICOLO IMMATRICOLATO IN UNO DEGLI STATI DELLO SPAZIO ECONOMICO EUROPEO E ASSIMILATI ( ANDORRA, CROAZIA E SVIZZERA) PUÒ ESSERE CONTROLLATO AI FINI DELL’ADEMPIMENTO ALL’OBBLIGO DELL’ASSICURAZIONE R.C. AUTO?
L’obbligo dell’assicurazione si considera assolto per tali veicoli e quindi il controllo della copertura assicurativa non è consentita. L’elenco degli Stati non soggetti al controllo della copertura assicurativa è contenuto nel decreto del Ministero dello Sviluppo Economico 1° aprile 2008, n. 86, all’articolo 5.1.

SONO UNO STRANIERO PROPRIETARIO DI UN’AUTO ASSICURATA ALL’ESTERO E HO AVUTO UN INCIDENTE IN ITALIA CON UN’AUTO CON TARGA ITALIANA . NELL’INCIDENTE HO RAGIONE. A CHI DEVO INVIARE LA MIA RICHIESTA DI RISARCIMENTO?
Alla Compagnia di assicurazione del veicolo che ha causato il danno. L’UCI non può dare alcuna assistenza in questo caso.

PERÒ LA MIA POLIZZA DI ASSICURAZIONE PREVEDE LA GARANZIA CASCO (O L’ASSISTENZA PER IL TRAINO). NEPPURE IN QUESTO CASO L’UCI MI PUÒ AIUTARE?
Sfortunatamente no. Bisogna che Lei si metta in contatto con la Sua Compagnia di assicurazione all’estero, che Le dirà cosa fare.